mercoledì 7 agosto 2013

Autori, come tutelate le vs opere?



Noi, già da alcuni anni, abbiamo adottato il metodo gratuito ma sicuro (certificato con valenza notarile) di PATAMU.
Lo consigliamo ai ns utenti e ci abbiamo registrato opere collettive, raccolte di racconti, marchi, loghi, nomi di concorsi. E' gratuito, facilie da usare, sicuro.

Voi come vi tutelate dal rischio di plagio?

Ora Patamu.com sta sviluppando nuove risorse, sta implementando il web per dare un servizio ancora migliore, la possibilità di una pagina personale dove vedere l'elenco delle opere depositate e scaricare in qualsiasi momento la ricevuta del deposito ed altro ancora.

Essendo un servizio free (nei suoi servizi base che sono più che sufficienti per qualsiasi autore) oggi si richiede un sostegno volontario per non essere costretti a chiudere i battenti. Bastano anche pochi euro per vedere sopravvivere qualcosa che in questi due anni ci ha fatto vivere sonni tranquilli contro il rischio di plagio.

Vi rimando alla pagina di pescepirata in cui è riportata la mail integrale del fondatore di Patamu in cui si spiega nel dettaglio perché fanno una raccolta fondi.



SOSTENETE PATAMU FACENDO UNA DONAZIONE ANCHE MINIMA.

Qui la pagina della raccolta fondi.

E qui la loro pagina informativa.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento